La corretta alimentazione nella persona con lesione midollare

La persona con lesione midollare deve tener conto di tutte le problematiche relative all’intestino neurologico sia nella fase acuta che nella post acuta. Una corretta alimentazione rappresenta un elemento basilare per prevenire l’insorgenza di complicanze inerenti alla condizione stessa della persona con lesione midollare e a favorire i processi di guarigione in caso di UDP. Pertanto si avverte la necessità di valutare a fondo e ad intervenire sul bisogno dell’alimentazione della persona con lesione midollare in tutte le varie fasi.

Il Coordinamento Infermieristico ha lavorato partendo dalla presentazione di uno studio sulla corretta alimentazione della persona con lesione midollare in relazione ai problemi inerenti all’intestino neurologico. Il gruppo ha deciso di impostare un lavoro multicentrico per proporre un modello organizzativo con l’utilizzo di strumenti condivisi al fine di migliorare la presa in carico della persona con lesione midollare, l’assistenza infermieristica e l’educazione alimentare.
A cura di L. Cavallaro

Share:

Autore

Informazioni non disponibili per questo autore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *